Ormai il 2010, con oggi, volge al termine e Macrumors, in onore della fine dell’anno,  ha stilato una raccolta delle più importanti fughe di notizie, avvenute proprio nel 2010, inerenti i prodotti Apple.Ecco la lista:

  1. iPhone 4
    La più grande fuga di notizie, nel 2010, è stata sicuramente quella legata all’iPhone 4. La storia racconta che un ingegnere Apple aveva lasciato il prototipo del nuovo dispositivo in un bar dove è stato raccolto da un individuo che lo ha venduto a Gizmodo. Tale sito, successivamente, ha diffuso la notizia facendo svanire la segretezza Apple. Però, ancora più singolare, è il fatto che un altro iPhone 4, anch’esso smarrito, è apparso in Vietnam solo un mese dopo.
  2. iPad
    Anche il segreto dell’iPad, nel 2010, è andato perduto. Un’immagine del dispositivo, infatti, è trapelata la notte prima del grande annuncio, presumibilmente da qualcuno che ha avuto accesso alla postazione pre-evento di Apple.
  3. Steam
    Al terzo posto abbiamo Steam anche se, comunque, non si è trattato di una vera e propria fuga di notizie ma uno degli annunci più interessanti del 2010.
  4. iPod Nano
    Nessuno era proprio sicuro di quello che Apple stava progettando quando è apparsa la notizia di un nuovo schermo touch di 3x3cm e, due mesi dopo la fuga di notizia, è apparso l’iPod nano multi-touch.
  5. Magic Trackpad
    Anche in questo caso, diverse foto del trackpad multi-touch di Apple (Magic Trackpad) sono apparse sul web molto tempo prima della sua uscita ufficiale.
  6. MacBook Air
    Molte voci apparse sul web indicavano le caratteristiche che avrebbe avuto il nuovo MacBook Air, tra le quali l’implementazione di un drive SSD. Pochi giorni dopo, infatti, il tutto veniva confermato.
  7. iPod Touch (quarta generazione)
    I principali “delatori” che hanno rotto la segretezza dell’iPod Touch Apple, sono stati proprio i fornitori cinesi dell’azienda. Numerose immagini della quarta generazione di iPod Touch con fotocamera rivolta in avanti, infatti, sono trapelate prima del suo lancio.

Sicuramente, anche per questo nuovo 2011, ci aspettiamo di poter conoscere, con congruo anticipo,  le novità che Apple ci riserverà.

Grazie a tutte le “spie” sparse nel mondo :)

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…