C’è stato un gran parlare del “Retina” display  per la futura generazione iPad , ma non è stato chiarito ancora nulla riguardo la risoluzione, per superare le capacità dell’occhio umano potrebbe essere necessario un DPI (dots per inch) superiore a 300.

Un approccio pratico sarebbe semplicemente raddoppiare la risoluzione della iPad corrente (1024×768) a 2048×1536 a 260 DPI.

Dal punto di vista di uno sviluppatore, il raddoppio di una soluzione esistente è molto più facile da sostenere. Allo stesso modo Apple  ha raddoppiato  la risoluzione di iPhone da 480×320 a 960×640 (quando ha introdotto l’iPhone 4) e, come  è stato per l’iPhone 4,  le vecchie applicazioni potevano “girare” eseguebdo un raddoppio dei pixel,  mentre  le applicazioni native sfruttavano la piena risoluzione dei nuovi schermi.
Sulla base di alcuni indiscrezioni sembra che Apple stia andando i questa direzione, cioè  il raddoppio della risoluzione del nuovo schermo per l’iPad 2.

Alcune tracce  che confermano questa ipotesi sono:

La versione 1.1 di Apple iBook  aveva incluse alcune immagini per questo ipotetico schermo dai  pixel raddoppiati, infatti comprendeva oltre che le versioni per  l’iPad, l’iPhone e l’iPhone Retina Display (iPhonex2),  includeva anche una versione aggiuntiva denominata “iPadx2”.

Apple  però ha subito rimosso  questo materiale illustrativo extra nelle versioni successive di iBook.

Sulla base di queste informazioni, e  di voci insistenti su una risoluzione più alta per iPad 2, crediamo che la prossima generazione di  iPad avrà una risoluzione dello schermo 2048×1536. E spiegherebbe anche perché Apple dovrebbe aggiornerà la GPU sui nuovi dispositivi.


 

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…