In seguito al rilascio dell’Apple TV di terza generazione, la scorsa settimana, uno dei membri di XBMC.org ha voluto smontarla per rivelare una serie di dettagli riguardanti le sue componenti.

Come la Apple ha rivelato nella pagina contenente la scheda tecnica dell’Apple TV, il prodotto è dotato di “system-on-a-chip” A5, che indica un passo avanti rispetto al modello precedente che aveva un A4. La lacuna, però, sta nel tipo di processore: si tratta infatti di un single-core, a differenza del dual-core utilizzato per l’iPad 2 e l’iPhone 4S. A prima vista può sembrare lo stesso processore, ma non lo è. Inoltre, dalle scritte presenti su di esso, si può notare che è stato prodotto durante la 7 settimana del 2012,  ovvero intorno a metà febbraio.

Il processore all’interno della nuova Apple TV è stato identificato come APL2498, ma si tratta di una variante del processore APL0498 dual-core presente nel  “system-on-a-chip” A5. La RAM inclusa nel chip è stata prodotta dalla Hynix, è di 512 MB​  ed è quindi stata ampliata rispetto ai 256 MB delle precedenti Apple TV.

Per quanto riguarda la memoria flash, il numero sul chip indica che è stata prodotta dalla Toshiba e che è di 8 GB. Ciò significa che ha la stessa capacità di archiviazione delle Apple TV precedenti. Dato che si tratta di un dispositivo di streaming unico, la memoria on-board serve esclusivamente per supportare il sistema operativo e il buffering dei contenuti in streaming.

Voci sostenevano che la Apple potesse incrementare la memoria on-board per gestire i contenuti in formato 1080p supportati da questo modello aggiornato, ma pare che la Apple, per tali formati, reputi ancora sufficienti 8 GB. E’ anche grazie al mantenimento degli 8 GB che l’azienda può permettere di vendere la nuova Apple TV a 99 dollari.

Infine, sembra che il prodotto contenga una seconda antenna che non era presente nella versione precedente, ma non è chiaro come il suo utilizzo possa migliorarne il servizio.

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…