mappe apple iOS 6.0

Apple starebbe pensando di eseguire una pulizia dalle prossime versioni del proprio sistema operativo da tutto quello che riguarda, in maniera diretta o indiretta, Google.

Dopo aver visto la scorsa settimana l’intenzione di sostituire Google (il motore di ricerca predefinito di Safari) con il simile servizio Baidu, ora arrivano altre conferme che riguardano un’applicazione per le mappe che Apple starebbe progettando in casa propria.

L’intenzione è quella, a partire da iOS 6.0, di sostituire il servizio Maps di Google integrato nell’applicazione mappe con questo nuovo servizio realizzato proprio dalla Apple. Una serie di brevetti depositati e l’introduzione di servizi di localizzazione basati su OpenStreetMaps sulla nuova versione della propria applicazione iPhoto, ci fa pensare che l’integrazione di un nuovo sistema di mappe possa essere introdotto in vista della presentazione di iOS 6.0 che potrebbe fare la sua prima apparizione pubblica a giugno nel WorlWide Developer Congress.

Per le mappe Apple avrebbe pensato di utilizzare quelle di Stamen, le quali sono utilizzabili se le informazioni mostrate provengono da OpenStreetMap, il tutto attraverso una licenza Creative Commons Attribution. I tipi di mappe sono tre, la versione bianco/nero, chiamata Toner, quella Terreno, che mostra per un determinato paesaggio con eventuali gobbe e valli presenti ed infine la Watercolor (acquerello) che mostra una determinata zona attraverso un effetto acquerello.

mappe Apple iOS 6.0

A contribuire a sviluppare questa nuova applicazione mappe ci sarebbe anche il bagaglio di conoscenze detenuto dall’azienda C3 Tecnologies, azienda specializzata in mappe digitali e che è stata acquisita da Apple nel corso dei primi mesi di questo 2012.

mappe apple iOS 6.0

Anche se tutte le notizie ci inducono a vedere presto un servizio personalizzato Apple Maps, per scoprire la verità non ci resta che aspettare. Per essere informati in tempo reale su eventuali novità, vi invitiamo a seguirci tramite  Twitter Facebook.

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…