apple-vs-samsung-intel-qualcomm

FOSS Patents riporta che i dirigenti di Apple e Samsung, insieme al Consiglio di Amministrazione delle rispettive aziende, si riuniranno entro i prossimi 90 giorni in un Tribunale di San Francisco dove, davanti a un giudice-moderatore, discuteranno riguardo l’annosa controversia al fine di risolverla e trovare un accordo.

Questo è quanto è stato dichiarato davanti al giudice:

Come richiesto dalla Corte, Apple e Samsung sono entrambi disposti a partecipare a una Magistrate Judge Settlement Conference, con il Giudice mediatore. La Apple sarà rappresentata dall’amministratore delegato e dal consigliere generale ai quali sono attribuiti i relativi poteri decisionali durante la discussioni di transazione;  la Samsung sarà rappresentata dall’amministratore delegato e dal consigliere generale ai quali sono attribuiti i relativi poteri decisionali durante la discussioni di transazione.

La relazione sottolinea che i negoziati di pace sono “semi-volontari” in quanto il giudice non può obbligare le parti a incontrarsi e parlare e non può neanche costringerli a raggiungere un accordo. Comunque, nell’interesse delle due società, è bene che gli alti funzionari si mettano a disposizione l’un l’altro (e della Corte) per affrontare la discussione, in modo da dimostrare al giudice che il loro sforzo è il frutti di buona fede e di una condotta intenta a risolvere la controversia.

Apple, ovviamente, sarà rappresentata dal CEO Tim Cook e dal Consigliere Generale Bruce Sewell, mentre Samsung invierà alcuni suoi rappresentanti tra cui il CEO Gee Sung Choi.

VIA | MacRumors

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading …