Sblocco iPhone metodo SAM

Oggi vi proponiamo un nuovo metodo per andare ad eseguire lo sblocco della baseband sui propri iPhone SIM-locked, attraverso la procedura SAM, che è stata aggiornata negli ultimi giorni da un gruppo di hacker cinesi Loktar_Sun.

Il tweak che permette di rendere utilizzabili con la propria SIM operatore anche i dispositivi simlocked è ora compatibile anche con l’iPhone 4S. Questo metodo SAM (Subscriber Artificial Module) package di Sam Bingner permette di eseguire tale operazione senza dover pagare nulla, a differenza dei metodi Gevey SIM e CutYour SIM in cui dovevate comprare un apposita SIM dal costo superiore ai 50$.

Potete utilizzare questa procedura solo se dovete sbloccare un telefono acquistato all’estero per poterlo utilizzare con la vostra SIM. Infatti, solitamente, i telefonini acquistati all’estero hanno spesso il blocco “SIM-locked” inserito dal gestore che non consente di inserire altre SIM all’infuori di quella abbinata al momento dell’acquisto. Se invece il vostro iPhone è stato regolarmente acquistato in Italia, questa procedura non vi serve in quanto il vostro dispositivo già funziona con qualunque SIM.

La seguente procedura potrà essere utilizzata da chi possiede un dispositivo con jailbreak che viene riconosciuto da iTunes. Questo metodo di sblocco consentirà di poter utilizzare la carta SIM che utilizzeremo per sbloccare il telefono, per cui non sarete in grado di passare liberamente da una SIM all’altra. Si tratta di una procedura di sblocco, ma a quanto pare ha ancora delle limitazioni rispetto a un telefono sbloccato di fabbrica. Vediamo assieme la procedura per lo sblocco del nostro iPhone attraverso il metodo SAM:

Prima di partire con la procedura vera e propria controlliamo che il nostro dispositivo abbia il jailbreak installato e che sul PC/Mac vi sia l’ultima versione di iTunes.

La procedura è stata testata su iOS 5.0.1 ma dovrebbe funzionare anche sull’ultimo iOS 5.1.

  • da Cydia installate il pacchetto SAM (Subscriber Module Artificiale), aggiungendo la repository repo.bingner.com;
  • verificate che la SIM inserta nel dispositivo sia quella che poi utilizzeremo in seguito, entrate nelle opzioni di SAM cercando l’icona sulla vostra sprigboard oppure aprendo l’applicazione impostazioni e cercando SAM;
  • nella sezione utilities selezioniamo “De-Activate iPhone”, ed il vostro stato di attivazione sotto la voce  “Ulteriori informazioni” dovrebbe essere “disattivo”;
  • con SAM abilitato, selezionate “Country and Carrier” in “Method”, e dovrete trovare e selezionare il vostro operatore della SIM che intendete utilizzare;
  • andate in More Information, copiate o annotate il codice IMSI in” Details SAM “, poi cliccate su ” Spoof reale SIM to SAM “;
  • nelle opzioni dii SAM cambiate il “Method” in manuale. Incollate o inserirete la stringa di IMSI che avete salvato nel punto precedente;
  • collegate il vostro iPhone al computer ed iTunes andrà a riattivare il dispositivo, ora eseguite un doppio clic sulla voce “Numero di telefono” nella schermata principale del dispositivo e assicurarsi che il codice ICCID sia quello della vostra  scheda SIM, in caso contrario dovrete rifare nuovamente la procedura dall’inizio;
  • staccate il telefono dal PC/Mac e chiudete iTunes, ora disabilitate il SAM e cancellate le cartelle lockdownd;
  • collegate l’iPhone ad iTunes, che dovrebbe darvi un errore che indica l’impossibilità di attivare il dispositivo. Chiudete e riaprite iTunes;
  • dopo qualche secondo le barre del segnale dovrebbe improvvisamente apparire, il telefono risulta sbloccato anche se in alcuni casi potrebbero non funzionare le notifiche push ma, in quarto caso, installate  “clear push” utility in SAM.

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…