Sblocco iPhone metodo SAM

Nei giorni scorsi abbiamo visto, in un articolo dedicato, la procedura che permetteva di eseguire lo sblocco della parte telefonica degli iPhone stranieri sim-locked attraverso il metodo SAM, che permette l’unlock in maniera del tutto gratuita e semplice del proprio dispositivo in modo che possa essere utilizzato con la nostra Sim.

Il metodo, come era immaginabile, non è piaciuto molto ad Apple che secondo quanto riportato da Musclenerd, membro del Dev Team, sta tentando di eseguire un fix ai propri server di attivazione di iTunes in modo tale da impedire che la procedura continui ad essere eseguita dagli utenti.

L’hacker informa che sia la procedura di sblocco che il salvataggio dell’Activation Ticket, il codice di attivazione che vi permetterà di eseguire la fase di sblocco anche successivamente, al momento dovrebbero essere ancora eseguibili, ma invita caldamente gli utenti interessati ad eseguire tale operazione rapidamente, prima che Apple chiuda definitivamente le porte all’esecuzione di tale procedura.

Ecco quanto riportato da Musclenerd su Twitter:

Sembra che Apple stia attualmente eseguendo un fix sui propri server di attivazione. Ma la buona notizia è che i ticket precedenti, ottenuti tramite trucco SAM, sono ancora funzionanti.

Questo significa che coloro i quali hanno eseguito la procedura SAM e salvato il ticket di attivazione, possono ancora sbloccare il proprio dispositivo; coloro che invece lo eseguono da adezso in poi, devono sperare nella buona riuscita dell’operazione.

Chi è interessato ad eseguire lo sblocco del proprio iPhone straniero deve, pertanto, affrettarsi prima che Apple chiuda definitivamente questa possibilità. Per eseguire tale operazione col metodo SAM, è possibile seguire la nostra guida dedicata.

 

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading …