Redsnow tool jailbreak

Abbiamo visto che Apple ha rilasciato da poco la nuova versione del proprio sistema operativo iOS 5.1.1 con la quale sono stati risolti alcuni bug che erano presenti nelle versioni precedenti. In attesa che il Dev Team provveda d aggiornare RedSnow con una nuova versione direttamente compatibile con iOS 5.1.1, possiamo comunque eseguire la procedura di jailbreak tethered del nuovo firmware sui nostri dispositivi non di ultima generazione utilizzando la versione attuale di RedSnow (la 0.9.10b8b) e facendo puntare il programma al precedente iOS 5.1.

Vediamo quindi i passi da seguire per effettuare questo jailbreak.

Premesse:

Questa procedura può essere eseguita solo da utenti che posseggono dispositivi non A5 o A5X, quindi rimangono esclusi iPhone 4S, ipad 2 e nuovo iPad ed il jailbreak che ne esce è di tipo tethered.

Requisiti:

Guida

1: collegate il dispositivo al computer, mettete il dispositivo in modalità DFU, ed aprite RedSn0w;

2: posizionatevi in Extra> Seleziona IPSW> e scegliete il firmware iOS 5,1 scaricato in precedenza;

3: RedSn0w andrà ad identificare con successo iOS 5,1; ora tornate alla pagina principale e cliccate su Jailbreak; poi cliccate su Avanti dove richiede l’insallazione di Cydia;

4: Cydia verrà installato e il dispositivo eseguirà un riavvio. Ultimato, accedete nuovamente alla modalità DFU;

5: Eseguite un avvio tethered tramite RedSn0w facendo clic su Extra e quindi su Just Boot; ora il dispositivo si riavvierà ed avrete l’icona utilizzabile di Cydia nella schermata Home.

A questo punto avete il dispositivo con iOS 5.1.1 ed il jailbreak tethered installato, in attesa che il Dev Team aggiorni direttamente RedSnow rendendolo compatibile con il nuovo firmware.

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading …