Absinthe 2.0 tool

Il jailbreak untethered per iOS 5.1.1 è stato rilasciato. come sicuramente saprete, nella giornata di ieri attraverso il nuovo tool Absinthe 2.0.

Il programma, da subito, è sembrato stabile e funzionale nonostante che il Dream Team, dopo poche ore, ha rilasciato un piccolo aggiornamento con la versione 2.0.1 risolvendo alcuni problemi. Sembra però che alcuni utenti abbiano riscontrato altre tipologie di errori durante l’esecuzione del jailbreak con Absinthe, problemi che bloccano l’esecuzione della procedura non permettendo così di ottenere l’obbiettivo finale dello sblocco del dispositivo.

I principali errori riscontrati sono due:

  • Error detecting device (lockdown error -5)
  • Could not connect to lockdown”.

Vediamo quindi come risolverli con pochissimi e semplici passaggi, in modo da concludere positivamente la procedura con Absinthe.

  1. Aprire il menù Impostazioni > Generali di iOS;
  2. recarsi alla voce “Ripristina”;
  3. cliccare su “Cancella contenuto e impostazioni”;
  4. scaricare l’ultima versione di Absinthe 2.0.1 direttamente dal nostro articolo dedicato;
  5. eseguire la procedura indicata nella nostra nostra guida dedicata al jailbreak con Absinthe 2.0.1.

Gli utenti che svolgeranno questi passaggi ci facciano sapere se questi vanno a risolvere la maggior parte dei problemi o se alcune tipologie di errori risultano ancora presenti.

 

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading …