HTC J Butterfly continua a rappresentare la notizia del giorno. Una notizia molto attesa, per quanto condizionata in parte dalla constatazione che il terminale, per il momento, è stato annunciato esclusivamente nel mercato giapponese. Il device torna protagonista di una serie di video, primo tra tutti quello che lo vede “sfidare” il Samsung Galaxy S3. Si tratta non di un test approfondito, ma di un interessante primo banco di prova che contribuisce a dare una risposta ad una domanda che, forse, in tanti si stanno ponendo nelle ultime ore. In quale categoria collocare HTC J? E’ a tutti gli effetti un phablet,  o è un “supersmartphone”, destinato a contrastare il Galaxy S3, piuttosto che il Galaxy Note 2?. La visione del video che vi proponiamo dopo l’interruzione inizia a dare degli utili indizi a riguardo.

HTC J Butterfly, stando a quanto mostrato dalle prime immagini e pur con le variabili di un “test” realizzato nel corso di un presentazione con una release software non ancora definitiva, dimostra di tenere adeguatamente il passo con il Samsung Galaxy S3, almeno per quanto riguarda la fludità e la piacevolezza di navigazione della UI. La nuova piattaforma hardware che comprende, tra l’altro, i 2GB di memoria RAM contribuisce a dare il giusto boost di prestazioni all’interfaccia Sense che è sempre stata abbastanza esigente in termini di risorse. Questi ed altri dettagli nell’interessante video che segue:


Per contiuare a conoscere HTC J, al di là del confronto con altri device, si  possono poi visionare altri due video che mostrano una panoramica del terminale, senza trascurare il comparto software:


E, per finire, il funzionamento della fotocamera:


Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…


Leggi l'articolo originale...