Leggi l'articolo originale...


Il segmento di smartphone Android in Italia è molto ricco e variegato e accando a nomi noti e produttori conosciuti, si affacciano molte piccole realtà che importano prodotti dall’Asia rimarcandoli e offrendo assistenza anche sul nostro territorio. Oggi vi presentiamo Nodis Italia, un’azienda che nasce nel 2007 dall’incontro di un gruppo di professionisti che da decenni operano nel mondo della distribuzione di prodotti, servizi, soluzioni per le telecomunicazioni e dell’elettronica di consumo. Tra le proposte presenti sul sito, Nodis ND-570 è quello che è finito sotto la nostra lente. Vediamo dunque come si è comportato in questi giorni di test.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Nodis ND-570 (6)

Nodis ND-570 è uno smartphone decisamente molto grande e è da considerare quasi un Phablet visto il display da ben 5.7 pollici HD. A livello hardware troviamo un processore Mediatek MT6589 Quad Core – Cortex A7 da 1.2GHZ, 1GB di RAM e una batteria da 2500mAh con ottima durata. La memoria interna è di 4GB ma espandibile (inclusa una 4GB in più). Discreta la fotocamera da 13 megapixel che si differenzia qualitativamente rispetto agli altri smartphone sinesi con tanti MP.

I materiali sono completamente plastici e la qualità generale non è particolarmente alta sebbene non vi siano pecche di assemblaggio. Peso veramente importante visti i circa 220 grammi che, insieme allo spessore, rendono il telefono veramente grosso anche rispetto ad un Note 3 che ha un display dimensionalmente simile. Maneggevolezza dunque non ai massimi livelli anche perchè la finitura delle plastiche è abbastanza scivolosa.

Di dubbia scelta la presenza del tasto fisico per la home dato che sono presenti i tasti a schermo come sui Nexus (in pratica abbiamo due tasti home).

Display:

Nodis ND-570 (17)

Il pannello è un TFT da 5.7 pollici HD e dunque la risoluzione è discreta e in linea con il tipo di prodotto. Se la qualità del display è discreta per colori e visibilità, purtroppo la retroilluminazione non è uniforme e soffre di luci scure e chiare in corrispondenza dei led che illuminano lo schermo. Non ampia la visibilità all’aperto e scarsi gli angoli di visualizzazione.

Touch buono anche se il dito non scivola in maniera perfetta e la reattività è un pochino lenta quanto usiamo molte applicazioni.

Batteria, Audio e Ricezione:

La CPU Mediatek è ormai una sicurezza per i Dual SIM Android. Dalle prove effettuate la giornata intensa si compre senza problemi e i 2500mAh sopperiscono benissimo alla necessità di autonomia.

var data = [{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-21.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-20.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-19.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-18.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-17.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-16.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-15.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-14.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-13.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-12.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-11.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-10.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-9.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-8.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-7.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-6.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-5.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-4.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-3.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-2.jpg” },{ image: “http://android.hdblog.it/wp-content/uploads/2013/11/Nodis-ND-570-1.jpg” },];

Galleria.loadTheme(‘http://android.hdblog.it/wp-content/themes/blog-finale/script/galleria/themes/classic/galleria.classic.min.js’);

Galleria.run(‘.gallery_hdblog’);

Galleria.configure({
dataSource: data,
});

Ottima la ricezione che vanta anche un sistema di gestione Dual SIM davvero efficace. Abbiamo infatti il supporto HSDPA che può essere attivato su entrambe le SIM alternativamente tramite una facile interfaccia software. Buono il reparto telefonico, qualità audio compresa e presente la possibilità di registrare la chiamata. Interessante la presenza della video chiamata classica.

Il comparto audio è infine di buon livello e anche se la cassa è una sola e posta nella parte posteriore del device, il volume è alto e il vivavoce si sente bene. Nella riproduzione multimediale mancano i bassi che non riescono ad essere riprodotti dall’altoparlantein maniera efficace. Buono invece in capsula e discreto GPS sia per ricezione che per posizionamento.

Software:

Nodis ND-570 (9)

Android 4.2 è praticamente puro e non vi sono personalizzazioni reali nell’interfaccia utente. Bizzarra la scelta di inserire un tasto fisico per la home dato che sono presenti i tre tasti Android a schermo per navigare nella UI. Purtroppo non essendo presenti altri tasti esterni soft touch risulta necessario usare i tasti a schermo per tornare indietro e aprire il menu multitasking.

La reattività generale è discreta e nell’utilizzo quotidiano lo smartphone si muove bene. Se chiediamo troppo comunque qualche rallentamento arriva e processore e RAM non fanno miracoli. Discorso analogo per la parte internet che non è da bocciare ma soffre un po’ di un hardware non ai di ultima generazione (anche in paragone con le CPU Mediatek più nuove).

Il resto è praticamente Android e dunque applicazioni e programma non hanno particolarità reali.

Strana l’assenza del Play Store che, sebbene non appaia nel menu, è comunque possibile attivare attraverso un codice. Non sappiamo come mai non sia presente di default ma, una volta attivato, tutto funzionerà come ci si aspetterebbe.

Multimedia e fotocamera:

I 13 megapixel sono tanti ma la qualità è discreta. Rispetto ad altri prodotti analoghi i risultati sono migliori e le impostazioni sono abbastanza ricche con possibilità di usare panoramica, scatto col sorriso, effetti e filtri. Abbiamo notato una tendenza a usare troppo spesso il flash che, comunque, può essere disattivato. Discrete le foto anche di notte:

I video sono ovviamente in full HD e di seguito trovate un test:

Per quanto riguarda il software multimediale, l’MKV non viene letto ma per gli altri formati, DVX compresi, non ci sono problemi e la riproduzione risulta fluida e gradevole. Lettore Musicale integrato è quello di Android (possibile scaricare Google Music) e il volume dalla cassa non è tra i migliori ma in cuffia, che in dotazione sono buone, si sente bene.

Conclusioni:

Se consideriamo il prezzo di 199€ al momento in promozione, Nodis ND-570 può essere uno smartphone sufficiente e i lati positivi sono indubbiamente la batteria e il supporto Dual SIM. Purtroppo un peso importante e uno spessore non particolarmente contenuto si fanno sentire e si uniscono alla retroilluminazione del display non perfetta. Infine la scelta del doppio tasto home e l’iniziale assenza del Play Store fino all’attivazione, lasciano un po’ amaro in bocca.

Voto: 5.5

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…