Chi gestisce più di un account mail magari di diversi provider sente probabilmente la necessità di utilizzare un client mail alternativo a Mail di iOS per migliorare e facilitare il proprio lavoro. Se si possiede poi anche un Mac e si usa già un client mail alternativo probabilmente Airmail non ha bisogno di grandi presentazioni: ma è davvero il client da utilizzare per la gestione della propria posta anche su iPhone?

Airmail- Message List

Airmail - Your Mail With You (AppStore Link) Airmail – Your Mail With YouBloop S.R.LCategoria: Produttività4,99 €

Gestire i propri account mail a volte è più difficile di quello che sembra: tra sincronizzazioni, notifiche e posta da conservare e rileggere in seguito può capitare di perdersi proprio la mail più importante. Se non siete soddisfatti dell’esperienza offerta da Mail ora potrete finalmente utilizzare Airmail sul vostro iPhone.

Airmail è un’app già molto conosciuta per Mac che permette di gestire al meglio tutti i propri account mail attraverso un’interfaccia chiara e semplice. I ragazzi di Bloop hanno provato a riportare quest’esperienza anche su iPhone e, vi anticipiamo già, ci sono riusciti!

iPhone-PressKit-1

Dopo la configurazione iniziale dei vari account comincia il “bello” di Airmail: partiamo subito parlando della visualizzazione unitaria delle varie mail ricevute in tutti i vostri account. Così come avviene per la versione desktop, anche Airmail per iPhone permette di visualizzare la lista completa delle mail ricevute in ordine cronologico, ma grazie alla possibilià di assegnare ad ogni account un colore specifico, anche nella lista unitaria sarà possibile capire a quale account è stata recapitata la mail senza aprirla. Tale possibilità risulta davvero interessante soprattutto se vi serve gestire una grande quantità di account e relative mail in entrata. L’utente potrà inoltre decidere di visualizzare singolarmente l’inbox di ogni account.

iPhone-PressKit-3

Airmail permette di impostare veri e propri promemoria per ricordarvi di una o più mail nel giusto momento della giornata o della settimana: grazie a questa funzione sarà davvero impossibile perdere le vostre mail più importanti. Grazie poi alla possibilità di integrare in Airmail servizi come Wunderlist, Fantastical, Todoist, Evernote, Deliveries e molti altri non si avrà alcun tipo di limitazione.

iPhone-PressKit-5

Le notifiche giocano un ruolo fondamentale nella scelta di un client mail: Airmail permette di impostare suoni personalizzati per ogni account, scegliere se ricevere o meno le notifiche di ogni singolo account e permette di impostare alcuni contatti “VIP”, come avviene su Mail per iOS, in modo tale da ricevere solo le notifiche delle mail in entrata provenienti da questi contatti. Dimenticatevi però di una cosa: a causa delle possibilità limitate offerte agli sviluppatori non sarà possibile scegliere di ricevere una notifica audio o una semplice vibrazione per le mail in entrata per un account e una notifica vera e propria per un altro. È possibile però attivare il “Server Badge Count” che notificherà silenziosamente le mail in ingresso anche per gli account per i quali avete disabilitato ogni tipo di notifica. Tale funzione risulta ottima per evitare di perdere una mail, ma non ricevere direttamente notifiche per le mail meno importanti.

La personalizzazione consentita è davvero profonda tanto da poter far decidere all’utente stesso quali azioni compiere in base allo slide verso destra o verso sinistra su una qualsiasi mail. Airmail permette una gestione completa delle firme per ogni account, dei vari allegati grazie anche all’integrazione con servizi come Dropbox e OneDrive e permette di impostare qualsiasi dettaglio nella composizione di una nuova mail. Ottima è anche la gestione delle mail spam: l’utente potrà visualizzare una inbox unitaria di tutta la posta spam ricevuta avendo così modo di eliminarla in un colpo solo o visualizzarla rapidamente.

iPhone-PressKit-6

Airmail si integra perfettamente con Apple Watch ed è in grado di farvi sfruttare il 3D Touch di iPhone 6s e 6s Plus.

iPhone-PressKit-7

Concludendo posso affermare che, dopo aver provato svariate soluzione proposte su AppStore, Airmail risulta sicuramente una valida alternativa a client più noti come Spark e Outlook, ma sicuramente un must have per tutti coloro i quali utilizzano giornalmente Airmail su Mac: in questo modo l’integrazione attraverso Handoff e iCloud migliorerà e velocizzerà il vostro lavoro. Detto questo, ad oggi, possiamo già consigliarvi l’utilizzo di Airmail che è disponibile su AppStore al prezzo di 4,99€ sperando inoltre di vederla presto anche su iPad.

Link all’articolo originale: Airmail per iPhone: il client mail che mancava? – La recensione di iPhoneItalia

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…


Leggi l'articolo originale...