Leggi l'articolo originale...


LG sarà una delle protagoniste indiscusse del prossimo MWC, orfano dei top gamma Samsung, proprio a Barcellona vedrà infatti la luce l’atteso G6. Quest’anno la sfida sarà ancora più interessante per diversi motivi: Huawei è divenuta una realtà più che strutturata e ha perfino raggiunto da tempo la terza piazza tra i principali produttori di smartphone. Il secondo motivo è legato alla tempistica, le scelte fatte puntano a strategie più aggressive e, per sapere chi la spunterà, dovremo aspettare almeno la seconda metà del 2017. 

Cerchiamo di capire quali siano quindi le intenzioni di LG, che nel 2016 non è riuscita ad incidere con il suo top gamma, quell’ottimo G5 che, permettetemi, il mercato non ha saputo capire fino in fondo, per demerito anche della stessa casa coreana in fase di marketing. Non voglio dilungarmi troppo sull’argomento, ma è importante capire cosa sia successo negli ultimi dodici mesi: LG ha proposto il primo vero smartphone modulare di fascia alta, dando tuttavia poco seguito ai moduli o ‘Friends’. Una strategia che non è stata portata avanti fino in fondo, tanto che nel 2017 pare si torni su schemi più tradizionali

VEDIAMO QUESTO G6

Si, vediamolo, perchè LG non ha intenzione di mantenere chissà quali segreti e nei giorni scorsi ha fatto perfino trapelare un’immagine stampa tramite i colleghi di theverge. Massimo risalto mediatico ad un mese dal debutto e linee eleganti, dopo gli esperimenti fatti con G5 non si vogliono correre infatti troppi rischi: interamente realizzato in metallo e vetro, G6 avrà un aspect ratio 2:1 con ampio display da 5.7 pollici.L’iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 584 euro. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Per rimanere informati su questo argomento, vi invitiamo a seguirci tramite TwitterFacebook,  Google+ e a scaricare la nostra applicazione gratuita per iPhone.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading…